SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO L. A. MURATORI VIGNOLA
Scuola Secondaria di Primo Grado "L.A. Muratori" Vignola: Via Resistenza, 462 - C.A.P. 41058 VIGNOLA (MO) - Tel. 059.771161 - Fax: 059.771151
E-mail:momm152007@istruzione.it - PEC: momm152007@pec.istruzione.it

Finalità istituzionali

La scuola, grazie all’apporto delle competenze professionali del personale ed alla collaborazione delle famiglie, delle istituzioni e del territorio, è responsabile della qualità delle attività educativo - didattiche, che si pongono come finalità generale la centralità della persona e la promozione del successo formativo di ciascuno, dando piena attuazione all’articolo 3 della Costituzione: “E` compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese”.

Le finalità della scuola devono partire dalla persona che apprende, con l’originalità del suo percorso individuale e le aperture offerte dalla rete di relazioni che la legano alla famiglia ed agli ambiti sociali. La definizione e la realizzazione delle strategie educative e didattiche devono sempre tenere conto della singolarità e della complessità di ogni persona, della sua articolata identità, delle sue aspirazioni, capacità e fragilità, nelle varie fasi di sviluppo e di formazione.

Lo studente è posto al centro dell’azione educativa in tutti i suoi aspetti: cognitivi, affettivi, relazionali, corporei, estetici, spirituali, religiosi”. (Indicazioni Nazionali  per il curriculo della Scuola dell’Infanzia e del Primo Ciclo d’Istruzione,  MIUR, Roma, Novembre 2012).

 

Finalità formative

“La scuola è il luogo di promozione e di educazione mediante lo studio, l’acquisizione delle conoscenze e lo sviluppo della coscienza civile”.

“La scuola è una comunità di dialogo, di ricerca, di esperienza sociale, informata ai valori democratici e volta alla crescita della persona in tutte le sue dimensioni. In essa ognuno, con pari dignità e nella diversità dei ruoli, opera per garantire la formazione alla cittadinanza, la realizzazione del diritto allo studio e lo sviluppo delle potenzialità di ciascuno” (Statuto delle studentesse e degli studenti, D.P.R. 249/98, art.1, commi 1 e 2).

La Scuola  secondaria di primo grado “L. A. Muratori”, tenendo conto dell’ età degli alunni e delle loro caratteristiche psicologiche in senso evolutivo e avendo come riferimento le già citate Indicazioni Nazionali  per il curriculo, si pone come finalità formative lo sviluppo dell’autonomia personale, la formazione del cittadino attivo e responsabile e la costruzione del progetto di vita di ognuno.

Le attività vengono quindi organizzate per raggiungere le seguenti finalità:

  •         offrire agli studenti occasioni per apprendere i saperi e i linguaggi culturali di base;
  •         far sì che gli studenti acquisiscano gli strumenti di pensiero necessari per apprendere a selezionare le informazioni;
  •         promuovere negli studenti la capacità di elaborare metodi e categorie che siano “bussole” negli itinerari personali;
  •         favorire l’autonomia di pensiero degli studenti, orientando la propria didattica alla costruzione di saperi a partire da concreti bisogni formativi.

 

Al raggiungimento di questa finalità concorre il perseguimento di obiettivi specifici di apprendimento:

  •        acquisire conoscenze e abilità 
  •        sviluppare le competenze-chiave per l’apprendimento permanente
  •        acquisire consapevolezza dei propri limiti e delle proprie potenzialità
  •        acquisire autonomia personale e di pensiero
  •        assumersi  consapevolmente  le  proprie responsabilità 
  •        acquisire capacità di gestire il proprio benessere e il proprio sviluppo psicofisico
  •        saper collaborare con gli altri
  •        sapersi rapportare  in modo positivo  con persone di etnie, religioni e culture diverse
  •        saper gestire in forma sempre più autonoma il proprio percorso formativo. 

 

La scuola secondaria di primo grado, attraverso le discipline di studio, è quindi finalizzata alla crescita delle capacità autonome di studio e al rafforzamento delle attitudini all’interazione sociale; organizza ed accresce, anche attraverso l'alfabetizzazione e l'approfondimento nelle tecnologie informatiche, le conoscenze e le abilità, anche in relazione alla tradizione culturale e all’ evoluzione sociale, culturale e scientifica della realtà contemporanea; è caratterizzata dalla diversificazione didattica e metodologica in relazione allo sviluppo della personalità dell'allievo; cura la dimensione sistematica delle discipline; sviluppa progressivamente le competenze e le capacità di scelta corrispondenti alle attitudini e vocazioni degli allievi; fornisce strumenti adeguati alla prosecuzione delle attività di istruzione e di formazione; introduce lo studio di una seconda lingua dell'Unione Europea; aiuta ad orientarsi per la successiva scelta di istruzione e formazione. 

Essa va perciò intesa come:  scuola dell’educazione integrale della persona scuola che colloca nel mondo scuola orientativa scuola dell’identità

scuola della motivazione e del significato scuola della prevenzione dei disagi e del recupero degli svantaggi scuola della relazione educativa.

 


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.